Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




lunedì 13 novembre 2017

Al polo espositivo Juana Romani sono partite le attività laboratoriali: Stefano Piali dirige il corso di scultura

In preparazione il corso di pastello diretto dal maestro Paolo Veneziani dei Cento Pittori di Via Margutta.

di Alessandro Filippi




VELLETRI - Consolidata l'attività espositiva parte la seconda fase delle attività del Polo Espositivo "Juana Romani" gestito per nome e per conto della dirigenza scolastica del "Cesare Battisti" dal Circolo Artistico La Pallade Veliterna. Si tratta delle attività laboratoriali, una sorta di filo conduttore con la tradizione della Regia Scuola Serale di Disegno Juana Romani prima e dell'Istituto d'arte poi. Venerdì 10 novembre ha preso il via un corso di scultura guidato dal maestro Stefano Piali. Un ritorno alle origini della scultura a quella plastica ornamentale che ha formato maestri come Cavour Corsetti e Roberto Guidi, la sala Ugo Tognazzi al piano terra del polo espositivo ha assunto nuovamente l'aspetto di un laboratorio dove tra le opere del maestro Fabio Massimo Caruso hanno iniziato a prendere vita dalla semplice argilla delle sculture realizzate dagli iscritti al corso. Alla guida di questa nuova avventura il mastro Stefano Piali socio del Circolo Artistico e docente di scultura presso il Liceo Artistico di Velletri. Si tratta di uno dei maestri più importanti oggi in vita.
Lavora nel suo studio tra i vicoli del centro storico di Marino dove realizza le sue opere che vanno dalla scultura in marmo alla pittura. Suo maestro è stato il grande Pericle Fazzini. In preparazione invece il corso di pastello diretto dal maestro Paolo Veneziani dei cento pittori di Via Margutta. Veneziani ha un curriculum di oltre cinquanta anni di pittura ha iniziato a diciotto anni ed oggi è conosciuto al livello internazionale. Fa parte dei Cento Pittori di Via Margutta. La presidenza della Pallade Veliterna è onorata di invitare la cittadinanza a venire a vedere una lezione e ad informarsi per iscrizioni o altro. Non è da tutti i giorni poter disporre della collaborazione di artisti di questo calibro che fanno mantenere quel livello di eccellenza tanto caro al preside Marcello De Rossi.