Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:

domenica 1 ottobre 2017

ULTIM'ORA: forte boato in Piazzale Martiri d'Ungheria, un'esplosione al primo piano di un palazzo

Boato incredibile in Piazzale Martiri d'Ungheria: intorno alle 17.45 c'è stata una violenta esplosione.

VELLETRI - Le ricostruzioni non ufficiali parlano di una esplosione, forse dovuta ad una bombola del gas. Tanta paura ed un'ambulanza immediatamente accorsa mentre in strada sono in scesi in molti.
La palazzina interessata è quella lungo via Circonvallazione di Levante 6, proprio di fronte alla stazione centrale di Piazzale Martiri d'Ungheria, nello specifico un appartamento al primo piano dal quale sono saltate tre finestre. Intervenute le forze dell'ordine (Polizia Locale, Vigili del Fuoco, Carabinieri, Polizia), è arrivata anche l'eliambulanza. Seguiranno aggiornamenti soprattutto per accertare o smentire danni a persone, oltre a quelli già dovuti all'esplosione. Il traffico è momentaneamente sospeso lungo l'arteria stradale che transita davanti al palazzo, e soprattutto nella zona antistante alla stazione dove sono assiepate tantissime persone in apprensione e sconcertate per l'accaduto. 



E' ormai certo che una persona, gravemente ustionata, è stata trasportata d'urgenza in un ospedale di Roma e altri due feriti sarebbero stati soccorsi dalle macerie. Molte le auto danneggiate anche nel parcheggio. Gli inquirenti che hanno recintato l'area non escludono alcuna pista, mentre stanno ispezionando l'appartamento. L'esplosione ha provocato lo spargimento di calcinacci e altri elementi (residui di finestre) fino all'altezza della casetta dell'acqua, fortunatamente non c'era nessuno al momento dell'accaduto.

Il TG3 delle 19.30 ha proiettato un filmato e analizzato la dinamica, parlando di un'esplosione dovuta ad una fuga di gas e dando per certo un ferito grave e due lievi, soccorsi dalle forze dell'ordine.