menù



Sponsor


mercoledì 6 settembre 2017

Mattinata convulsa alla stazione: aggressione ai danni di un operatore sul treno Velletri-Roma

Aggressione ai danni di un lavoratore alla stazione ferroviaria di Velletri: intervento dei carabinieri, del macchinista e del capotreno.

VELLETRI - Mattinata convulsa alla stazione di Velletri: il treno regionale 7210, previsto in partenza alle ore 8,34 per Termini, non appena giunto nello scalo veliterno come da prassi ha visto salire a bordo l'addetto alle pulizie. Quest'ultimo, nello svolgere le pratiche di pulizia consuete, avrebbe - secondo le prime testimonianze - subito un'aggressione da parte di un uomo.
Non sono note le dinamiche e i motivi del gesto, fatto sta che sono intervenuti in stazione i Carabinieri, il capotreno e il macchinista in servizio sulla corsa, per placare gli animi. L'operatore ha sporto denuncia e si è recato presso il locale Pronto Soccorso, le sue condizioni non sono gravi nonostante qualche contusione. Seguiranno aggiornamenti.