menù



Sponsor


venerdì 11 agosto 2017

"Il Fuori Coro" loda gli agenti della Polizia Locale di Velletri per l'intervento al Canile di Velletri

Con la gola secca  e con gli occhi arrossati, il viso acceso ed il corpo ancora scosso dallo sforzo fisico e dalla tensione emotiva per essere stati tra un mare di fiamme. 

Comunicato stampa inoltrato a Stampa e Autorità

VELLETRI - Questa immagine da girone dantesco, si è manifestata a Velletri, teatro di un incendio che ha coinvolto un canile e procurato ingenti danni all'ambiente ed alle cose. Naturalmente i colleghi della Polizia Locale di questa bella cittadina alle porte di Roma si sono da subito attivati per prestare soccorso agli operatori volontari del canile ed ai numerosi animali ospiti della struttura. Intervento difficile. Per tutti. Per i colleghi, per i Vigili del fuoco e per i volontari della protezione civile. E non si potrebbe immaginare diversamente questo intervento: le fiamme alte, il calore, il fumo denso, nero ed acre che acceca, soffoca ed avvolge. E poi, infine, la conta dei danni e dei feriti.
Due colleghi in ospedale intossicati dal fumo, un volontario della protezione civile ferito ad una gamba e due volontarie del canile costrette a ricorrere alle cure del 118. In tutto questo disastro, un bilancio comunque positivo: gli animali in salvo e soprattutto le parole di compiacimento ed elogio da parte delle operatrici del canile nei confronti dei colleghi visto il loro tempestivo intervento ed il loro sprezzo del pericolo. Un altro motivo di orgoglio indossare la stessa divisa dei ragazzi di Velletri i quali, anche tra le fiamme, si sono saputi distinguere per coraggio ed altruismo. Bravi, coraggiosi e fortunati perché il loro gesto di altruismo poteva costare molto più caro che una intossicazione da fumo. Stanno meglio adesso e questa è la cosa fondamentale. Quanto accaduto serve solo a ribadire che la Polizia Locale è veramente una forza che si può e si deve applicare a qualsiasi situazione e frangente. Basta leggere le cronache nazionali per avere conferma di quanto affermiamo. E lo affermiamo senza timore di essere smentiti perché dalla nostra parte, a conforto e sostegno di queste nostre tesi c'è il cuore dei ragazzi in divisa blu che va al di là di ogni ostacolo perché spinto dallo spirito di sacrificio, dalla consapevolezza dell'essere e dal senso del dovere. Come dimostrato dai colleghi di Velletri, degni di encomio, assolutamente degni dell'encomio che hanno ricevuto proprio a pochi giorni di distanza dal loro eroico gesto. Bravi colleghi, complimenti davvero. Con la presente, il Fuori Coro, vuole rappresentare il proprio compiacimento per l’eccellente e tempestivo intervento, Sig. Sindaco, Sig. Comandante, in merito a quanto sopra illustrato, vogliate estendere il nostro elogio e plauso a tutti i Vostri collaboratori, poliziotti locali, siamo orgogliosamente fieri di essere rappresentati dai colleghi del Comando della Polizia Locale di Velletri.