menù



Sponsor


venerdì 11 agosto 2017

Giorgio Greci: "Garantisco un'applicazione assoluta in favore di una Velletri che amo"

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa dal candidato Sindaco Giorgio Greci, che in una nota diramata ai giornali spiega le motivazioni che hanno animato la sua candidatura.

Il Sindaco di tutti. E' questo il proposito che sta animando e caratterizzando la candidatura a Sindaco del dottor Giorgio Greci, che andando oltre le tradizioni del politichese più ortodosso, ha confermato la sua voglia di far sul serio calando le sue carte con trasparenza e voglia di fare, dicendosi pronto a fungere da centro catalizzatore sin dallo scorso dicembre, quando ha annunciato la sua candidatura per le Comunali del 2018.

"Il Sindaco di tutti", tutti coloro che vorranno contribuire a restituire slancio, decoro e sviluppo ad una città che negli ultimi anni sta arrancando, e che cerca una risposta civica, il più possibile trasversale, in modo da costruire una proposta programmatica che sorga dal contributo di tutte le classi sociali e produttive, già coinvolte (e lo saranno ancora) negli specifici incontri a tema del tour di "ConVoiPerVelletri". E' uno Giorgio Greci che fa sul serio, quindi, quello che non sta lesinando alcuno sforzo pur di costruire un abito programmatico che si calzi bene sulle esigenze della città volsca. Un Greci che ha più volte ribadito di voler costruire un'alternativa credibile all'attuale governo cittadino, che ha sin qui prodotto risultati notevolmente inferiori all'attesa, specie nel secondo quinquennio di una Giunta, quella Servadio, che ha deluso enormemente le aspettative. Voglia di fare, capacità di ascolto e propensione al dialogo sono state solo alcune delle qualità messe sinora in mostra da Giorgio Greci dopo l’annuncio ufficiale della sua candidatura. Se ‘Con Voi per Velletri’ è stato lo slogan che ha accompagnato l’ufficializzazione della sua candidatura, proprio quel motto andrà a caratterizzare tutto il percorso di avvicinamento al giorno in cui idee e propositi finiranno al vaglio dei cittadini elettori. In questo filone s’inserisce l’incontro con gli agricoltori, i commercianti, gli artigiani e tutti quei cittadini interessati a tematiche portanti, come sicurezza e sanità che hanno accolto benevolmente i propositi di Giorgio Greci, che ha palesato loro la propria intenzione d’impegnarsi attivamente, prendendo di petto i problemi ed esaltando le specificità e le potenzialità del territorio. Una proposta civica, la sua, in cui calamitare apprezzamenti che vadano oltre le ideologie dei singoli partiti, cercando la fiducia dei cittadini su un impianto programmatico in cui il bene di Velletri e dei suoi abitanti sia il fulcro di tutto. "Garantisco un'applicazione assoluta in favore di una Velletri che amo – ha dichiarato – e che intendo rilanciare proprio grazie alle idee che scaturiranno dal nostro impegno e dall’apporto di chiunque vorrà metterci del proprio, affinché si arrivi ad un programma condiviso, grazie al quale ambire ad amministrare e rilanciare la nostra città”.