menù



Sponsor

giovedì 1 giugno 2017

Lariano, lettera aperta di Prati al Sindaco: "Non sono contro le persone, ma contrariato da alcune scelte"

Riceviamo e pubblichiamo dal signor Desiderio Prati, non candidato con nessuna lista elettorale, una lettera aperta diramata tramite comunicato stampa e indirizzata al Sindaco di Lariano.

di Desiderio Prati

LARIANO - "Un Sindaco che non mantiene le promesse". Caro Sindaco, era da tempo che dovevo scrivere, poi ho pensato di non farlo, ma negli ultimi due anni sono accadute delle cose strane, soprattutto negli ultimi mesi.
Dopo aver fatto 5 anni fa una campagna elettorale insieme a te ed al compianto Walter Pantoni, abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci eravamo proposti, contribuendo in modo determinante alla tua vittoria. Ricordo 359 voti di preferenza personali di Walter ed il suo contributo alla vittoria di tutta la lista, come ben ricordo il suo amore ed impegno per il paese e per tutti i larianesi. Premesso che avevamo un accordo verbale per un eventuale assessorato allo sport da conferire al sottoscritto, questo poi di fatto non è mai avvenuto! La mia coerenza, se realmente offerto, mi avrebbe portato, per rispetto, addirittura a non accettarlo. L’importante per me era il gesto ed il rispetto di un amico di 30 anni. Sono i valori che contano, quali amicizia, collaborazione e correttezza. Vorrei chiedere al Sindaco se per 5 anni è esistito un assessore allo sport, ma anche gli altri assessori, sono esistiti? O c’è un solo uomo al comando? In relazione alla nuova lista elettorale, di cui lei è il candidato a Sindaco, concordo pienamente con il pensiero di Primo Romaggioli, riportato sui social (Infolariano), ed aggiungo che sono sconcertato nel trovare in lista persone che in passato, a suo stesso dire, non si sono distinti per il bene del paese e dei larianesi. Al momento, mi trovo in grande difficoltà nel sostenere la sua lista, a causa delle incongruenze citate. Caro Sindaco la invito a meditare sulla scelta di alcuni candidati che ha nella sua squadra, in vista delle imminenti elezioni comunali del 11 giugno 2017. Qualcosa mi porta a pensare che preferisce contornarsi di personaggi di dubbie capacità politiche, come anche da lei sostenuto in passato e criticato. Avrei preferito accanto a lei tutte persone capaci e competenti, come alcuni giovani che ha scelto ed alcuni candidati uscenti della sua precedente lista. Non me ne voglia nessuno, non sono contro le persone, ma sono contrariato da alcune sue discutibili scelte politiche. Grazie per la cortese attenzione.

Desiderio Prati, 31 maggio 2017