Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:


Tanti auguri di Buone Feste da...


mercoledì 3 maggio 2017

Taddei: "Dopo mesi Piazza Pagnoncelli è ancora prigioniera della enorme buca transennata"

L’intera Piazza Dionisio Pagnoncelli, nel quartiere di San Salvatore, è transennata e recintata dal 26 gennaio 2017 e da allora è rimasta così.

Comunicato stampa a cura di Fabio Taddei


VELLETRI - Il fatto si ebbe a causa di un cedimento nella parte alta della piazza ed a grotte medievali ritrovate in seguito allo scavo effettuato.

Allo stato attuale, ancora oggi ci sono palazzi con garage inagibili in quanto irraggiungibili a causa della piazza delimitata da una recinzione, persone anziane che hanno difficoltà ad uscire di casa visto lo stretto spazio lasciato per passare tra la suddetta recinzione che delimita lo scavo ed il muro dei palazzi stessi talmente stretto che si passa a fatica con un ombrello aperto, figuriamoci se ci dovesse essere una emergenza! E’ ovvio poi che una buca del genere agevola la vita dei topi che si vedono spesso nel quartiere, rendendo invece disagiata anche per quest’altro particolare la vita dei cittadini residenti che si ritrovano anche con quest’altro problema. Quella dei cittadini è una lamentela continua visto che non sanno più a chi appellarsi e devo dire a questo punto che hanno pienamente ragione vista la situazione che non vede la luce neanche lontanamente! Ciò che si sa è che il dirigente comunale preposto, a marzo ha fatto sapere che si era in attesa di ulteriori approfondimenti della Soprintendenza di Roma. Sembra che a fine marzo ci sia stato un ultimo sopralluogo ma da allora nulla di più si è saputo e soprattutto nulla è cambiato. Dunque, restando tutto fermo i cittadini sono sottoposti fino ad oggi a tutte le difficoltà esposte in questo articolo, mettendo a dura prova la loro pazienza! Ciò che si sa è che è stata presentata anche una interrogazione all’ordine del giorno del Consiglio Comunale che sarebbe da discutere con urgenza, ma anche qui ci sono difficoltà, andando i consigli comunali sempre più a rilento viste le continue assenze della maggioranza PD che costringono sempre più spesso i consigli comunali a riunirsi in seconda convocazione od a volte addirittura a consigli comunali che non possono aversi per mancanza del numero legale. I cittadini sono in attesa ormai da troppo tempo e senza avere nessuna comunicazione! Domanda per l’amministrazione comunale (sindaco, assessore e dirigente): “A quando la soluzione del problema?"