giovedì 30 marzo 2017

Gli studenti del "Battisti" intervistano le lavoratrici con l'assessore Ciarcia

Lo scorso venerdì 24 marzo 2017 gli studenti dell’I.I.S.S. Cesare Battisti di Velletri hanno svolto un’importante attività sul territorio intervistando le cittadine lavoratrici.


VELLETRI -  Il lavoro degli studenti si inserisce in un progetto più ampio di Alternanza Scuola Lavoro dal titolo "Up and go”, finanziato dalla Regione Lazio e dalla Unione Europea. Il progetto ha come oggetto di studio la conciliazione dei tempi del lavoro delle donne con i tempi della famiglia, in tutte le sue implicazioni.
Tramite un questionario somministrato alle diverse tipologie di lavoratrici, gli studenti hanno raccolto i dati della situazione attuale. Di fondamentale importanza è stata la disponibilità degli enti pubblici e privati a collaborare con la scuola per la buona riuscita del progetto. Vogliamo in particolare ringraziare per la disponibilità e la sensibilità dimostrata: i Dirigenti Scolastici dell’Istituto Comprensivo Velletri Centro e Velletri Sud, la Velletri Servizi S.p.a., la Volsca Ambiente S.p.a., la Coop Tirreno, i commercianti ed i professionisti; l’ATAC Roma; la CARREFOUR; il Centro per l’Impiego; Diffusione Tessile e l’Assessore Marilena Ciarcia che ha aperto agli studenti le porte degli uffici comunali e li ha personalmente accompagnati nella somministrazione del questionario alla dipendenti, fornendo un aiuto non scontato al delicato momento formativo dell’Alternanza Scuola Lavoro. L’I.I.S.S. Cesare Battisti è infatti sempre molto attento a far sì che l’esperienza di Alternanza Scuola Lavoro non si riduca mai a mero passaggio bisettimanale in un anonimo ufficio, ma che sia un ambiente didattico alternativo attraverso il quale l’alunno possa comprendere e sviluppare le proprie attitudini e potenzialità. I dati raccolti attraverso i 500 questionari somministrati sono attualmente al vaglio degli studenti. I risultati dell’elaborazione saranno presentati in occasione di un convegno aperto al pubblico ed organizzato dagli studenti stessi sempre nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro. Vi aspettiamo tutti il 13 maggio presso l’Auditorium della Casa delle Culture per conoscere i risultati del questionario.