menù



Sponsor

giovedì 10 marzo 2016

Il grido dei cittadini di via Fontana Marcaccio: buche pericolose e perdite d'acqua. Andreozzi: "Lavoreremo per ripristinare i luoghi"

Situazione ai limiti dell'accettabile quella di via Fontana Marcaccio: è questo il grido di alcuni cittadini che hanno scritto in Redazione per segnalare la presenza di una serie di buche pericolose per profondità e posizione.

La strada, molto trafficata visto l'alto numero di residenti, non è illuminata e questo rende ancora più disagevole fare lo slalom tra autentiche voragini che non sempre sono visibili, soprattutto se in curva. Da qui la richiesta di una sistemazione del manto stradale.
Inoltre, sempre sulla stessa strada ma circa 2 km più avanti in direzione Monte Artemisio è presente una copiosa perdita di acqua che - a quanto ci dicono i cittadini - si ripresenta ogni due o tre mesi "spostandosi" di qualche metro dalla riparazione precedente. Questa situazione probabilmente è dovuta alle tubature piuttosto vecchie, che nonostante le riparazioni subìte non riescono a reggere l'urto della pressione.

I cittadini ci dicono che la perdita nell'ultimo anno è stata riparata più volte, almeno tre o quattro, ma si ripresenta puntualmente. Sia le buche sia la perdita sono state segnalate telefonicamente alla Polizia Locale di Velletri circa una settimana fa e gli agenti hanno assicurato un controllo. Per fare luce sulla questione, la Redazione ha contattato telefonicamente l'assessore alla manutenzione viaria Sergio Andreozzi, il quale ha dichiarato in merito: "Voglio tranquillizzare i cittadini sul fatto che è in programma e sarà fatta una bonifica dei luoghi. Per quanto riguarda le buche, metteremo a posto con le risorse che abbiamo le situazioni più difficoltose di via Fontana Marcaccio. Per le tubature, invece, abbiamo chiesto ad Acea di mettere mano a dei lavori di bonifica come già fatti nelle zone di Acqua Palomba e Arcioni".